Eccoci nuovamente a Dicembre, anche quest’anno volge al termine. Per me è stato un buon anno! Impegnativo sotto molti punti di vista ed è un gran dono!
Molti chiedono una vita senza sorprese e senza sfide, non io. Mi piace pensare che sono cresciuto grazie alle energie messe in moto sulle varie situazioni. Sono contento anche per chi quest’anno ha seguito questo blog e me l’ha fatto sapere. Essere utile, aiutare e far crescere le persone mi riempie sempre di gioia sincera.

E voi?

Avete già fatto un bilancio del vostro anno?
Avete raggiunto i vostri obiettivi?
Come misurate il percorso che avete fatto?

Condivido con voi il mio personale rituale di chiusura dell’anno.

  1. Come prima cosa mi prendo un giorno di solitudine in cui essere inaccessibile.
  2. Rileggo il mio personal log, le riflessioni dell’anno e la lista dei compiti portati a termine.
  3. Ripasso mentalmente le persone con cui ho interagito, chi è rimasto vivo e presente nella mia vita e chi si è fatto un po’ più i fatti propri.
  4. Guardo ai miei obiettivi di lungo periodo e visualizzo quanto mi sono avvicinato (o allontanato) e reimposto i baby step per riportarmi in rotta.
  5. Prendo un nuovo grande foglio bianco, i miei colori e rimappo il futuro che voglio.
  6. Libero i miei spazi dal vecchio, ringrazio e mi godo l’energia della pulizia che ho fatto.

Se questa strategia vi ispira, prendetela e fatela vostra. Se già avete strategie efficaci mandatemi i vostri feedback.

E ricordate che

 confucio

Buone Feste! Ci sentiamo col Nuovo Anno!

Se volete fin d’ora fissare il vostro calendario di incontri con me contattatemi qui, la mia agenda si sta riempiendo velocemente!

 

Commenti